Materiali innovativi per la cerniera: oltre il metallo!

Blog

Le chiusure lampo rappresentano oggi un accessorio imprescindibile nel settore tessile, tanto da essere diventate un elemento di personalizzazione e stile. Su molti capi di abbigliamento e calzature: per esempio vengono spesso montate zip per ottenere una resa estetica particolare, prima ancora che per una esigenza funzionale e di chiusura.

La zip è dunque diventata oggetto di ricerca al pari di ciò che avviene per le diverse tipologie di tessuto e non mancano oggi prodotti in materiali del tutto innovativi.

 

Cursori personalizzati e materiali originali

 

Gli stilisti ormai trattano le chiusure lampo al pari dei capi di abbigliamento da proporre al mercato, tanto da farne oggetto di design e personalizzazione.
La continua ricerca di elementi distintivi, in grado di colpire i clienti e fidelizzarli al brand, passa oggi anche attraverso le zip, declinate in modelli, colori e materiali nuovi e inaspettati.È per questo motivo che anche le aziende produttrici di chiusure lampo si impegnano a proporre soluzioni inedite per il settore. Lanfranchi, per esempio, sta spingendo fortemente sulla personalizzazione dei cursori, proponendo forme particolari come quelle a teschio e sagome animali, oggi particolarmente apprezzate.Non solo, oltre al design le innovazioni riguardano anche i materiali.
Dal semplice metallo si passa così a un nuovo materiale ceramico, tinto in pasta e lavorato a 1400 gradi, per ottenere un trattamento superficiale di smaltatura di altissima qualità.
Il colore come elemento di differenziazione della zip

 

Anche il colore è oggi considerato un elemento in grado di rendere più personale e unico lo stile della chiusura lampo. È per questo motivo che molte case produttrici stanno investendo su tecnologie innovative che permettono di ottenere colorazioni variegate e intensità di colore mai viste prima.

Sui cursori Lanfranchi, per esempio, viene eseguito un trattamento con aggiunta di ossidi di zirconio che permettono di avere una resa eccellente e, al tempo stesso, di migliorare il prodotto in termini di resistenza all’usura, permanenza del colore nel tempo e resistenza all’ossidazione.

YKK, altra casa produttrice di rilievo nel settore delle chiusure lampo, ha invece introdotto nella lavorazione nuovi trattamenti galvanici sul metallo, che permettono di superare la classica dicotomia di colore oro-argento e di proporre invece numerose colorazioni e tonalità, adattabili a stili e gusti diversi.

La creazione del proprio stile personale passa oggi dunque anche attraverso la zip, un accessorio nato come strumento per semplificare la chiusura dei capi ma oggi pronto a diventare protagonista sulle passerelle così come in strada.

Articolo precedente
La lampo perfetta: nascosta o a vista?
Articolo successivo
Come nasce la cerniera lampo
Menu